11.26.2008

Ambrose Bierce - Dizionario del diavolo

Ammirazione: il nostro educato riconoscimento della somiglianza di un altro a noi stessi.
Amore: parola inventata dai poeti per far rima con cuore.
Assurdità: un'affermazione o un credo chiaramente in contrasto con le proprie opinioni.
Audacia: Una delle più notevoli qualità dell'uomo quando è in una posizione inattaccabile.
Consultare: Consiste nel richiedere l'approvazione altrui in merito a una decisione già adottata.
Catechismo: Una scelta di indovinelli teologici in cui dubbi universali ed eterni vengono risolti con risposte limitate ed evasive.
Confessione: Sacramento per cui il sacerdote si dispone a perdonare i peccati grossi in cambio del piacere di sentirsi raccontare quelli piccoli.
Anno: Una serie di trecentosessantacinque delusioni.
Bellezza: il potere per mezzo del quale una donna affascina un amante e terrorizza un marito.
Bigotto: chi resta ostinatamente fedele a un'opinione che non condividete.
Cavolo: ortaggio familiare ai nostri orti e alle nostre cucine, grosso e saggio all'incirca quanto la testa di un uomo.
Cervello: Organo con cui pensiamo di pensare.
Confine: In politica, la linea immaginaria fra due nazioni che separa gli immaginari diritti dell'una dagli immaginari diritti dell'altra.
Cristiano: Seguace degli insegnamenti di Cristo finché questi non contraddicano i peccati cui indulge più volentieri.
Cinico: un mascalzone la cui vista difettosa vede le cose come sono, e non come dovrebbero essere.Conservatore: un uomo politico affezionato ai mali esistenti , da non confondere con il progressista che invece aspira a rimpiazzarli con mali nuovi.
Diagnosi: Talento molto sviluppato fra i medici che consiste nell'intuire l'entità del conto in banca del paziente in modo da poter stabilire quanto a lungo debba essere ammalato.
Discussione: Uno dei tanti metodi per confermare gli altri nei loro errori.
Diplomazia: L'arte e il dovere di mentire per il proprio paese.
Epidemia: Malattia a tendenza sociale e assolutamente sgombra da pregiudizi.
Destino: Misteriosa entità che dovrebbe controllare tutte le sorti umane e che viene invocata soprattutto da chi sbaglia per scusare il proprio insuccesso e dai tiranni per giustificare i propri crimini.
Dio usa le guerre per insegnare la geografia alla gente.
Divorzio: una ripresa di rapporti diplomatici e una rettifica di confini.
Dilettante: Pubblica calamità che scambia il gusto con il talento e confonde la sua ambizione con le sue capacità effettive.
Dottore: Un gentiluomo che prospera con le malattie e muore con la buona salute.
Egoista: Persona priva di considerazione per l'egoismo altrui.
Egocentrico: una persona senza gusto, più interessata a se stessa che a me.
Età avanzata: Momento della vita in cui si chiude un occhio sui vizi che ci si possono ancora concedere e si scagliano fulmini su quelli che non si è più in grado di commettere.
Fedeltà: la virtù tipica di quelli che stanno per essere traditi.
Futuro: Quel periodo di tempo nel quale i nostri affari prosperano, i nostri amici sono sinceri e la nostra felicità è assicurata.
I vostri amici non sapranno molto, ma sanno sempre ciò che farebbero al vostro posto.
Il pregiudizio è un vagabondo senza mezzi visibili di sostentamento.
In politica, la rivoluzione è un cambiamento improvviso di malgoverno.
La diserzione è l'avversione al combattimento che si dimostra abbandonando l'esercito e la moglie.
La donna sarebbe più affascinante se si potesse cadere tra le sue braccia senza cadere nelle sue mani.
La libertà è uno dei possedimenti più preziosi dell'immaginazione.
L'amicizia è una nave abbastanza grande per portare due persone quando si naviga in acque tranquille, ma riservata ad una sola quando il mare si fa agitato.
L'astinente: un uomo debole che cede alla tentazione di negarsi un piacere.
Matrimonio: lo stato o condizione di una comunità formata da un padrone, una padrona e due schiavi, per un totale di due persone.
Mendicante: persona che ha fatto affidamento sulla solidarietà degli amici.
Moglie: Una donna con uno splendido avvenire dietro le spalle.
Ozio: Intervalli di lucidità nei disordini della vita.
Pazienza: una forma ridotta di disperazione, travestita da virtù.
Politica: Conflitto di interessi mascherato da lotta fra opposte fazioni. Conduzione di affari pubblici per interessi privati.
Presente: Quella parte dell'eternità che separa il regno della delusione da quello della speranza.
Prossimo: colui che ci viene ordinato di amare come noi stessi e che fa di tutto per farci disubbidire.
Pregare: Pretendere che le leggi dell'universo vengano annullate a favore di un singolo postulante, il quale se ne confessa del tutto indegno.
Prete: Gentiluomo che sostiene di conoscere la giusta direzione per raggiungere il Paradiso, e pretende di estorcerci un pedaggio per quel tratto di strada.
Quando il tuo amico ti tiene teneramente le mani puoi stare tranquillo, perché puoi tenere d'occhio le sue.
Realtà: Il sogno di un filosofo impazzito.
[Satana] "Vorrei chiedere un unico favore" egli disse. [Dio] "Di' pure". "Mi risulta che sta per essere creato l'uomo. Avrà bisogno di leggi". "Miserabile! Tu, destinato ad essere il suo avversario, tu, che dall'alba dell'eternità sei stato riempito d'odio per l'anima sua, tu chiedi il diritto di fargli le leggi?". "Chiedo perdono; ciò che domando è che gli sia permesso di farsele da solo". E così fu ordinato.
Solitudine: Situazione di chi ha il difetto di dire la verità e di essere dotato di buon senso.
Storia: Resoconto per lo più falso di eventi per lo più irrilevanti provocati da sovrani per lo più mascalzoni e da soldati per lo più folli.
Un idiota è un membro di una grande e potente tribù che nel corso dei secoli ha sempre esercitato un dominio assoluto sulle vicende umane.
Vigliacco: Chi, nell'emergenza del pericolo, pensa con le proprie gambe.
Zelo: malattia nervosa che colpisce talvolta i giovani e gli inesperti
.

11.23.2008

Keith Emerson & Oscar Peterson - Honky Tonk Train Blues

Semplicemente grandiosi...

Wow... Buona domenica.

11.22.2008

Dedalo

Non sempre tempre temprate tornano le arcate matematiche, non è poi confermata un addizione se dentro a rantolare ci sei tu. Se si sottrae il cinismo e può sembrarti strano di stare un po' più in su, mentre subisci divisioni da irreali sensazioni moltiplicate dentro vuote quantistiche illusioni. Non è sicuro che colloquiare renda il segreto o il risultato meno oscuro, un numero irrisorio, un certo alleggerire. Quantistico è utopistico, un gioco permaloso, un dare avere fingendo infingarde manipolazioni di futili finzioni. E' tutto un numerare, cercare, liberare, ma in fin di operazioni e tetri conti, chiuso dentro a un labirinto spento, è molto più sicuro che vagare cieco nel tormento.

11.16.2008

Top of the pop-es

Holger Czukay "Blessed Easter"

Riprendiamoci quello che ci appartiene. (Czukay è un genio).

11.12.2008

Beck - Loser

Soy un perdedor, sono un perdente baby, allora perche' non mi uccidi? una mitragliata a doppia canna, Soy un perdedor, sono un perdente baby, allora perche' non mi uccidi?

11.08.2008

YES WE ARE DIFFERENT

Yes We Are Different

L'insostenibile leggerezza dell'essere... un coglione!

Questo personaggio è un lestofante e un criminale. Questo personaggio da che è entrato, opportunisticamente, nel panorama politico, solo per curare i suoi interessi e servirsi della sua posizione per coprire le sue malefatte, ha trasformato il paese in un tetro e angosciante palcoscenico dove lui e i suoi pagliacci servi dettano legge. Questo personaggio se si trovasse in un posto dove funzionano la giustizia e l'equità costituzionale, starebbe in galera. Questo personaggio è un insidiosa malattia, è la lebbra che corrode mandando in putrefazione il tessuto sociale di un intera nazione che ha sofferto e lottato con tutte le sue forze pur di liberarsi da quell'aberrazione ideologica che è la dittatura. Questo personaggio infetta come la sifilide, continuando a gettare scredito e vergogna su un paese ormai pieno di imbecille rancore razzista e alla deriva come un relitto fantasma. E se lui è innocente e perseguitato, come afferma da quando è stato smascherato: io sono Topolino...

11.02.2008

Being There (Oltre il giardino)

Un uomo esce, o forse sta entrando. Lo accompagnano nell'ignoto una splendida Sprach Zarathustra funky, una valigia, un cappello e un ombrello... benarrivato Mr. Chanse! C'è tutto uno strano mondo da capire, dove chi non sa, forse, può anche camminare sull'acqua. Un film speciale, un film a cui si può solo voler bene.

...life is a state of mind!

11.01.2008

Son of a bitch (impariamo l'inglese con Porky Pig)

Son of a big big son of a big big son of a big big gun, ha ha you thought i was gonna say son of a bitch didn't cha?

Figlio di una grande grande, figlio di una grande grande figlio di una grande grande pistola, ah ah pensavate che stessi per dire figlio di puttana, non è vero?

Son of a big Gun in slang americano intende in ogni caso "figlio di una gran puttana."